Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Alimentazione e Salute

10 modi per dire basta al gonfiore intestinale

3 condivisioni


Christian Pagliarani - 01/01/2016

Sono sempre di più le persone che lamentano gonfiore intestinale e problemi digestivi e questo è dovuto sia a un modo scorretto di alimentarsi che ai ritmi di vita che sosteniamo tutti i giorni. Esistono però dei piccoli "trucchi" per risolvere il problema e oggi voglio condividerli con voi.


1. Scegli un’alimentazione il più possibile semi-integrale e integrale ma attenzione: non tutti la tollerano bene in quanto può irritare all’inizio del cambio dieta.

2. Modera i cibi che tendono a gonfiare come i legumi 

3. Non bere durante e subito dopo i pasti (aspettare circa un’ora dopo). Meglio bere prima perché l’acqua bevuta durante i pasti allunga i succhi gastrici rendendo difficile la digestione. L’acqua non deve essere fredda ma a temperatura ambiente.

4. Moderare le carni e preferire verdura e frutta, che, oltre ad essere nutritive, sono anche dissetanti

5. Imparare ad abbinare gli alimenti nel modo giusto, per esempio è indispensabile mettere da parte la brutta abitudine di mangiare la frutta dopo i pasti! Infatti essa mangiata dopo il pasto crea flatulenza. Meglio mangiarla circa 20 minuti prima dei pasti

6. Evitare di abbinare le proteine con gli amidi, perché insieme sono poco digeribili. Al bando quindi la bistecca con patate!

7. Evita il più possibile di mischiare troppa frutta diversa insieme oppure la frutta ad altri cibi, a volte si vedono piatti che contengono per esempio salmone abbinato al cocomero etc..

8. Prima (e non dopo) di un piatto di pasta o delle proteine fatti un bel piatto di insalata. Ricorda che la carne ha bisogno di molte ore per la digestione (fino a 50 ore!) quindi preferisci cibi leggeri a base di verdura per evitare la stanchezza provocata da una cattiva digestione.

9. Cerca di alzarti da tavola con un po’ di fame, purtroppo invece facciamo sempre il contrario, ci abbuffiamo fino ad esagerare!

10. Se mastichi male o troppo in fretta il gonfiore ti accompagnerà sempre. Se impari ad allenarti a masticare correttamente e senza fretta farai partire prima il processo di digestione del cibo che finirà poi nell’intestino.

 

Se anche con questi accorgimenti non ottieni risultati allora ti offro un ultimo segreto: prova ad attivare il fuoco digestivo!
Il fuoco digestivo, di derivazione Ayurvedica, è la capacità del tuo stomaco di bruciare il cibo che immetti. Nel corso degli anni ingerendo di tutto e nei modi più sbagliati, accade che il fuoco si attenua e non lavora più bene. Per riattivarlo puoi bere UNA TAZZA DI ACQUA BOLLENTE due tre volte AL GIORNO. SERVE AD ATTIVARE IL TUO FUOCO DIGESTIVO. Anche mangiare un tocchetto di zenzero prima dei pasti può aiutarti (magari assieme a del miele o del limone e sale, giusto per attenuare la sua potenza in bocca). 

 



Christian Pagliarani
Classe 1974, è fondatore e coordinatore del gruppo Trilogy.it. Business e Mental Coach da quasi vent’anni propone e realizza instancabilmente... Leggi la biografia
Classe 1974, è fondatore e coordinatore del gruppo Trilogy.it. Business e Mental Coach da quasi vent’anni propone e realizza instancabilmente nuovi locali di tendenza, cercando di proporre al loro interno uno stile di vita salutare. Da diversi anni si interessa di salute e si sta specializzando in medicina ayurvedica. Ha pubblicato il libro... Leggi la biografia

3 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Che cos'è l'Energia?
Omaggio Che cos'è l'Energia?

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Che cos'è l'Energia?