Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Consapevolezza

La risonanza della consapevolezza

10 condivisioni


Fonte: //noosphere.Princeton.edu/resonance.html - 01/01/2016
Le prove che la consapevolezza e la volontà umane possono influenzare il mondo fisico in modo sottile sono convincenti, anche se non per tutti. Molti scienziati le ritengono sufficienti per chiedersi in che modo ciò avviene, e per studiare possibili punti di contatto con i modelli scientifici tradizionali, soprattutto nel campo della Fisica. Alcuni di questi punti di contatto sono formali, altri metaforici, ma tutti cercano di migliorare la nostra capacità di comprensione.
Una delle metafore apparentemente più efficaci e importanti è quella della risonanza. Questa parola ha un preciso significato tecnico nella Fisica, ma nella lingua parlata (in Inglese e in molte altre lingue) viene usata anche per descrivere interazioni personali e interpersonali che sono insolitamente buone, facili e complete. Diciamo di “risuonare” con un’idea o un’altra persona quando abbiamo delle condivisioni eccezionalmente ricche che ci permettono di risuonare “alla stessa lunghezza d’onda” (altro richiamo metaforico ai modelli della Fisica). Si tratta di un’esperienza comune che spesso aumenta la profondità e la completezza della reciproca comprensione, e che viene associata alle relazioni di coppia e di gruppo meglio funzionanti, oltre che alle esperienze collettive universalmente riconosciute.
La risonanza aumenta notevolmente la produttività e la creatività, e inoltre facilita risposte collettive a situazioni di emergenza o catastrofiche.
Questi legami interattivi si possono in gran parte spiegare attraverso la comunicazione ordinaria, ma per molte persone nella risonanza c’è un’altra componente, dalle caratteristiche anomale. L’esperienza insegna che le interazioni risonanti accadono a prescindere dalla distanza spaziale o temporale, e senza alcuna comunicazione fisica. In anni recenti, esperimenti sul campo e in laboratorio hanno dimostrato definitivamente che queste esperienze non sono illusorie o immaginarie, ma che potrebbero al contrario dimostrare l’esistenza di un mondo interconnesso sul quale abbiamo ancora molto da imparare dal punto di vista scientifico, benché tutte le culture planetarie lo descrivano da millenni usando termini simili.
La risonanza non è altro che uno dei molti termini da noi suggeriti per descrivere lo stato che potrebbe fare la differenza per il Global Consciousness Ntework, la Rete della consapevolezza mondiale. Per descrivere un’immersione profonda in uno stato condiviso di consapevolezza, si usano anche altre parole. Una che piace a molti di noi ricercatori è coerenza. Di nuovo, nella Fisica si usa lo stesso termine, anche se in un contesto diverso. Tuttavia, riteniamo che nell’ambito delle ricerche sulle interazioni tra la consapevolezza e il mondo fisico il concetto di coerenza può darci utili indicazioni sulle relazioni funzionali tra cuori e menti apparentemente separati. I nostri esperimenti forniscono dati atipici in relazione a tali stati psicologici e sociali “risonanti” o “coerenti”.
Suggeriscono che questi stati, benché definiti metaforicamente e quindi imprecisamente, rappresentino le condizioni che possono provocare risultati fuori dall’ordinario nei rilevatori REG (Random Event Generators, generatori casuali di eventi).
Fonte: //noosphere.Princeton.edu/resonance.html
Leggi la biografia
Leggi la biografia

10 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



L'argento Colloidale, potente rimedio naturale
Omaggio L'argento Colloidale, potente rimedio naturale

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere L'argento Colloidale, potente rimedio naturale