Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Alimentazione e Salute

I 5 alimenti a più alto contenuto di vitamina C

Alimentazione e Salute

I 5 alimenti a più alto contenuto di vitamina C

Alimentazione e Salute

I 5 alimenti a più alto contenuto di vitamina C

Gli alimenti che entrano a fare parte della nostra Top Five della vitamina C arrivano da tutto il mondo, ma sono ormai facilmente reperibili anche nel nostro paese: scopri quali sono e che proprietà hanno

 


Romina Alessandri - 27/07/2019

1) Camu Camu

Questo frutto straordinario vive nel profondo delle foreste pluviali amazzoniche del Sud America e racchiude una densità di nutrienti incredibile, e ha la fama di essere la fonte più densa di vitamina C nel mondo.
In una porzione di 100 gr, camu camu ha dimostrato di avere fino a 7,5 grammi di vitamina C, il 7,5% del suo peso. Per avere un confronto, fornisce 60 volte più vitamina C di un'arancia in proporzione al peso.

Oltre ad essere la fonte più alta conosciuta di vitamina C, ha anche altri benefici:

2) Acerola Cherry

Conosciuto anche come la ciliegia di Barbados, questo frutto ha la sua origine nello Yucatan, ma viene anche coltivato nelle regioni tropicali dei Caraibi così come in Brasile.

In 100 grammi, la ciliegia acerola ha mostrato fino a 4,5 grammi di vitamina C , che è il 4,5 % del suo peso. Una volta raccolta deve essere utilizzata o trasformata molto rapidamente a causa del repentino deterioramento. 

Oltre ad essere il secondo alimento con più alto valore di vitamina C , ha anche le seguenti caratteristiche benefiche:

  • Riduce l'infiammazione intestinale
  • Cura il raffreddore comune
  • Riduce la depressione
  • Allevia le infezioni
Amocamu - Vitamina C
Complemento alimentare di Vitamina C
Voto medio su 17 recensioni: Da non perdere
€ 17,90
Vitamina C - 1000 Voto medio su 43 recensioni: Da non perdere
€ 16,00
C-1000 Start - Integratore di Vitamina c e Rosa Canina
Contribuisce al normale metabolismo energetico e alla normale funzionalità del sistema immunitario
Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere
€ 17,60

3) Guaiava

Originaria del Messico, America Centrale e Sud America, il guaiava è un frutto a forma di pera o tondeggiante verde chiaro, giallo o marrone all'esterno quando è maturo.

In 100 grammi ha circa 0,22 grammi di vitamina C, che è circa il 0,22% del suo peso. Questo valore potrebbe sembrare basso, ma in realtà è pari al 250 % del RDA.

Oltre ad essere la terza fonte più alta conosciuta di vitamina C, ha anche queste caratteristiche:

  • Buono per la vista
  • Aiuta con la prevenzione del cancro
  • Aiuta ad alleviare la diarrea
  • Aiuta ad alleviare costipazione
  • Aiuta a curare il raffreddore comune 

4) Peperoni

Peperoni e peperoncini rossi sono originari del Messico, America Centrale e Sud America settentrionale e si coltivano in tutto il mondo. Il colore va dal verde al viola, e contengono molte sostanze nutritive. 

In 100 grammi, peperoni hanno tra 0,14 e 0,18 grammi di vitamina C, che è di circa 0,14 % al 0,18 % del loro peso. I Peperoni forniscono fino al 200 % del vostro RDA. 

Oltre ad essere la quarta fonte più alta conosciuta di vitamina C, ha anche queste caratteristiche:

  • Migliora la circolazione
  • Aumenta il metabolismo
  • Migliora la digestione
  • Combatte i radicali liberi

5) Cavolo

Ortaggio a foglia verde scuro che viene coltivato in molte aree del mondo. È ben noto nel mondo della salute e proposto in insalate, succhi e snack sani.

In 100 grammi, il cavolo ha 0,12 grammi di vitamina C , che è circa 0,12 % del suo peso. ll cavolo fornisce circa il 135 % del RDA. 

Oltre ad essere la quinta fonte più alta di vitamina C, ha anche i seguenti benefici: 

  • Previene le fratture ossee e osteoartrite
  • È un potente disintossicante
  • Un'ottimo anti-infiammatorio
  • Migliora la digestione
  • Protegge la salute degli occhi e della pelle

 

Più in basso nella classifica degli alimenti fonti di vitamina C troverete anche: kiwi, arance, meloni, frutti di bosco, ananas, e bucce di agrumi.

Per fare il pieno di vitamina C , le bucce di agrumi disidratati, seppur poco conosciute, sono davvero una buona fonte! Potete utilizzarle a piacere in frullati, tè e bevande fredde.


Fonte originale: naturalnews.com


Romina Alessandri
Giornalista, dopo la laurea in Lettere e Filosofia all'Università di Bologna e un master in Web Design & Comunication, ha iniziato a lavorare... Leggi la biografia
Giornalista, dopo la laurea in Lettere e Filosofia all'Università di Bologna e un master in Web Design & Comunication, ha iniziato a lavorare per Gruppo Editoriale Macro dove, da 15 anni, coordina la redazione della Rivista Scienza e Conoscenza. Ha fondato l’agenzia editoriale RIVISTE&CO, che si occupa di servizi editoriali,... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Che cos'è l'Energia?
Omaggio Che cos'è l'Energia?

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Che cos'è l'Energia?