Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Consapevolezza e Spiritualità

Come crescere figli sereni e sicuri di sé

Consapevolezza e Spiritualità

Come crescere figli sereni e sicuri di sé

Consapevolezza e Spiritualità

Come crescere figli sereni e sicuri di sé
308 condivisioni

Per crescere un figlio sereno e sicuro di sé occorrono poche regole, amore incondizionato e la volontà di capire le ragione dell'altro, anche quando è un bambino


Eleonora Poletti - 16/06/2018

Essere un genitore è certamente un compito molto complesso che pone a chi si trova in questo ruolo numerose domande e interrogativi. Un genitore alla prima esperienza continuerà a domandarsi se sta facendo del suo meglio, se sta dando regole corrette, se sta infondendo nel figlio la giusta sicurezza per affrontare al meglio la vita che verrà.

I figli vanno cresciuti, non programmati

Spesso però, in questo arduo compito, ci si scorda una delle cose più importanti: i figli vanno cresciuti e non programmati. È importante accompagnarli nella crescita, comprendere le loro attitudini e aiutarli a vivere nel modo migliore all’interno della società, ma non stressarli oltremodo con assurde pretese e regole troppo restrittive. La disciplina ha certamente la sua importanza ed è alla base di una famiglia e di una società sana, ma se posta con fermezza e in modo sensato. È importante ricordare che i figli sono delle persone e non dei robot. Hanno dei limiti e dei desideri esattamente come i loro genitori. L’ascolto è importante per veicolare la loro attenzione, verso scelte corrette che potranno renderli adulti sereni e felici.


 Leggi anche:

Calmati, Ca**o!
Metodo per genitori zen
Voto medio su 1 recensioni: Mediocre
€ 13.5

11 consigli utili per crescere tuo figlio

Ci sono quindi alcuni atteggiamenti educativi che sarebbe meglio osservare e altri evitare, per una crescita sana del bambino.
Eccoli in breve:

1. lascia che si sporchi;

2. permettigli di giocare come e con quello preferisce, senza veicolarlo nella scelta;

3. lascia che pianga e si sfoghi completamente, senza reprimerlo;

4. permettigli di sfogare la rabbia e comprenderne secondariamente con lui le motivazioni;

5. ascoltalo e impara ad osservare i suoi atteggiamento non verbali;

6. non infondergli la convinzione che l’opinione degli altri sia più importante della sua;

7. non creargli il costante bisogno di compiacere il genitore e di essere un ‘bravo bambino’, ma solo sé stesso;

8. non imporgli obiettivi eccessivi per le sue capacità attuali, che possano farlo sentire incapace;

9. non dare affetto sotto condizione, ma in modo continuativo;

10. festeggia le sue vittorie e le sue piccole conquiste (questo gli infonderà sicurezza in se stesso);

11. dai poche e semplici regole e farle rispettare con fermezza, ma senza violenza fisica o verbale (troppe regole confondono e non vengono rispettate).   

Tutto ciò permetterà una crescita sana del bambino, sia a livello fisico che mentale.
È importante ricordare che c’è sempre tempo per migliorare il rapporto con i propri figli, per ascoltarli, per diventare più consapevoli dell’influenza che si ha su di essi. Una famigli sana ed equilibrata crescerà figli altrettanto posati e sereni. Quando questi si troveranno ad affrontare le difficoltà che la vita gli pone, i compiti scolastici, i dubbi esistenziali  e il rapporto con i coetanei e la società in generale, si sentiranno supportati dalla famiglia e di conseguenza più sereno e pronti ad affrontare tutto con determinazione e a testa alta.


Leggi anche:


Eleonora Poletti
La dottoressa Eleonora Poletti è laureata in Psicologia, specializzata in “Psicologia dello sviluppo” e “Psicologia Clinica". Ha conseguito... Leggi la biografia
La dottoressa Eleonora Poletti è laureata in Psicologia, specializzata in “Psicologia dello sviluppo” e “Psicologia Clinica". Ha conseguito un Master in Sessuologia Clinica e  approfondito gli studi sulle tecniche di rilassamento e Training autogeno. Grazie a numerose esperienze lavorative, ha acquisito competenze in svariati ambiti: •... Leggi la biografia

308 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Potrebbero interessarti


La Fisica dell'Incredibile
Omaggio La Fisica dell'Incredibile

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere La Fisica dell'Incredibile