Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Chiedi al Naturopata

Dolori muscolari e articolari: glucosammina e magnesio ti aiutano

336 condivisioni

I dolori muscolari e articolari sono tra i disturbi più frequenti e diffusi e sono anche i più sottovalutati, spesso perché non riconosciuti. Come li possiamo distinguere l'uno dall'altro?


Francesca Rifici - 08/04/2019

I dolori muscolari e articolari sono tra i disturbi più frequenti e diffusi e sono anche i più sottovalutati e meno curati in assoluto.
Nelle stagioni invernali e autunnali i reumatismi si fanno sentire più che in altri periodi. I dolori reumatici coinvolgono un numero sempre maggiore di individui: sono 5 milioni e mezzo le persone che in Italia soffrono di reumatismi e 300 milioni nel mondo.
Mi riferisco a dolori di natura muscolare o articolare che possono variare da un dolore alle spalle o al collo, a un dolore diffuso al braccio o ancora alla zona della schiena o alle gambe e ancora più probabile alle caviglie. E queste sono solo alcune delle zone più colpite.

Muscoli o articolazioni: come distinguere il dolore?

Come si differenzia un dolore più prettamente muscolare da un dolore articolare?
È piuttosto semplice: il dolore muscolare colpisce una zona del corpo abbastanza vasta (ad esempio le spalle oppure la coscia) mentre il dolore articolare si manifesta in un punto più preciso, che coincide con le giunture articolari tra un osso e l’altro.
Tra i dolori muscolari, i più diffusi sono quelli alle spalle, alla schiena (zona lombare soprattutto) e alle gambe (anche se in quest’ultimo si manifesta soprattutto dopo uno sforzo fisico).
I dolori articolari colpiscono solitamente i gomiti, le anche, le ginocchia e le caviglie.
Con l’arrivo dell’inverno, questi dolori tendono ad accentuarsi principalmente per due motivi:

  • il freddo è in grado di penetrare nei tessuti lasciandoli più rigidi e meno elastici;
  • l’umidità crea depositi stagnanti all’interno del corpo, soprattutto nella zona articolare.

Ciò che danneggia maggiormente e accentua i dolori muscolari e articolari è la staticità, il mancato movimento e l’infiammazione tissutale che si crea.

Infiammazione: ecco la causa principale


Alla base di ogni dolore c’è un’infiammazione del tessuto sottostante, sia esso muscolare o articolare. L’infiammazione può crearsi da un’eccessiva rigidità (causata ad esempio dal freddo o dal poco movimento) oppure dal riflesso di un organo o apparato circostante che si trova in stato di forte infiammazione.
In quest’ultimo caso, il dolore muscolare o articolare è un riflesso di un problema che si trova altrove, spesso nelle vicinanze: se non si risolve il problema all’origine, non si troverà beneficio nemmeno a livello muscolare o articolare.
Molte persone, ad esempio, svolgono un’attività fisica piuttosto regolare e non si espongono particolarmente al freddo invernale, eppure vivono quotidianamente con fastidi e dolori senza trovare soluzione. Sono questi i casi in cui è necessario indagare la situazione generale all’interno del corpo e capire che cosa provoca di riflesso il dolore a un muscolo o a un’articolazione.

I dolori riflessi

Può sembrare strano, ma un organo o un apparato in disequilibrio energetico, ovvero che non lavora correttamente, sprigiona nei tessuti circostanti le tossine in eccesso, infiammando muscoli o articolazioni ad esso annessi.
Un’ultima cosa da sottolineare è la legge del basso-alto e viceversa: è una legge su cui si basa la medicina naturale (mediterranea classica o tradizionale cinese) che richiama il concetto già espresso di “infiammazione riflessa”.
Cosa significa nello specifico? Si tratta di un collegamento che avviene all’interno del corpo che fa sì che un dolore in zona alta (ad esempio cervicale) possa trovare la sua origine nella zona bassa del corpo (ad esempio organi genitali).

Facciamo allora qualche esempio di dolore riflesso:

  • per la legge alto-basso, un dolore ai muscoli delle spalle può richiamare un’infiammazione presente all’apparato genitale;
  • o ancora, un dolore alla zona lombare della schiena può essere il riflesso di un’infiammazione al viscere circostante, ovvero l’intestino.

Ricapitolando, i dolori articolari o muscolari possono essere provocati da una causa esterna come il freddo, l’umidità o uno sforzo fisico maggiore del solito, oppure possono essere il riflesso di un malfunzionamento all’interno del corpo.
Se possiamo escludere la causa esterna, certamente l’indagine deve essere più approfondita.

Il rimedio naturale fai da te per i dolori articolari e muscolari

Quando si soffre di dolori muscolari o articolari è sempre bene accertare, come dicevamo, l’origine del disturbo. Esiste però un valido aiuto che arriva da Madre Natura, indicato sia in caso di dolore post traumatico che in caso di infiammazione riflessa. Ecco allora la ricetta giusta fai-da-te per alleviare i disturbi muscolari e articolari.
Si applica un impacco di argilla verde arricchita con 4-5 gocce di olio essenziale di zenzero e di lavanda sulla zona interessata e si mantiene in applicazione per almeno 45 minuti.
Si procede poi sciacquando la zona interessata con acqua tiepida/calda e si massaggia la zona con pomata di arnica in caso di trauma, oppure con pomata di artiglio del diavolo in caso di rigidità muscolare o infiammazione riflessa del tessuto.

Glucosammina e magnesio per le articolazioni e i muscoli


La glucosammina favorisce il tropismo dei tessuti, sostenendo in particolare il benessere osteoarticolare. Le articolazioni sono il punto d’incontro tra due ossa e possono presentare livelli diversi di motilità. In condizioni normali le articolazioni sono rivestite dalla cartilagine, un tessuto elastico che funge da cuscinetto ammortizzatore, consentendo il movimento delle articolazioni e impedendo lo sfregamento tra le ossa che vengono in contatto. La glucosammina favorisce la mobilità articolare nutrendo e proteggendo il trofismo di tendini e legamenti.
Contrastando l’effetto stimolante del calcio, il magnesio svolge un ruolo importante per le decontrazioni neuromuscolari. È d’aiuto durante la crescita ossea ed è necessario per un buon funzionamento dei muscoli.

 


Francesca Rifici
 Naturopata, esperta di Medicina Tradizionale Cinese e Riflessologia plantare e del corpo, ha approfondito negli anni la sua passione per la... Leggi la biografia
 Naturopata, esperta di Medicina Tradizionale Cinese e Riflessologia plantare e del corpo, ha approfondito negli anni la sua passione per la medicina alternativa con lo studio della cucina naturale, a basso indice glicemico.Organizza serate a tema e corsi legati all’energia degli alimenti, secondo l’alimentazione naturale, cene e... Leggi la biografia

336 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Potrebbero interessarti


Libro in formato e-book:
Omaggio Libro in formato e-book: "Spiritual Mind"

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Libro in formato e-book: "Spiritual Mind"