Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

I Fiori di Bach per affrontare i malesseri dell'estate: stanchezza, caldo, difficoltà a "staccare"

Scritto da: Daniela Milano | Medicina Non Convenzionale

I Fiori di Bach per affrontare i malesseri dell'estate: stanchezza, caldo, difficoltà a "staccare"

Per molti l’appuntamento con l’estate si rivela un momento di stress, complici la stanchezza accumulata durante l’anno, la fatica a lasciare andare i ritmi frenetici, il disagio a staccare la spina e ad allontanarsi dai propri punti di riferimento.

C’è la voglia di andare in vacanza, ma vi è talvolta l’incapacità a fare il vuoto da problemi, da pensieri, oltre che staccarsi dalle tecnologie che inesorabilmente “inchiodano” nei soliti circuiti mentali e di comunicazione.

Come fare affinché la vacanza non venga vissuta come prolungamento dei mesi lavorativi? Non basta cambiare luogo per rigenerarsi veramente, occorre entrare in uno stato psicofisico differente e consentire al proprio bioritmo di rallentare.

L’estate è la stagione della dilatazione del tempo, c’è più luce; si necessità di cibi diversi, il proprio olfatto rimane catturato da profumi fioriti, ci si veste diversamente. Vivere con consapevolezza il cambiamento che avviene dentro e fuori di noi ci porterà ad addentrarci nella dimensione della vacanza con più naturalezza

Per coloro che invece arrivano alle vacanze esausti, non riescono a rilassarsi né mentalmente, né fisicamente, la natura può essere di supporto.

In particolare i Fiori di Bach possono agire a più livelli: energetico, mentale, fisico.

Vanno assunti già da ora per un paio di mesi con la seguente somministrazione: 4 gocce per 4 volte al giorno o se più comodo 8 gocce per 2 volte al giorno. Consultatevi con il vostro farmacista o erborista.

Energia azzerata

Quando la resistenza alla vacanza è causata da un eccesso di stanchezza accumulata può essere il momento giusto per prendere Olive, accompagnato da Wild Rose e da Clematis, ripristinerete forza, slancio vitale e buonumore.

Olive - Olivo
Fiori di Bach
Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

Spossatezza da caldo

Il caldo vi toglie le forze, vi accascia, vi ammoscia e vi fa dire “odio l’estate?”. Tra i fiori di Bach più utili ricordatevi di Walnut per permettere all’organismo di riadattarsi al cambiamento di temperatura, di Gentian per il calo di energie da causa esterna e di Gorse per risollevare il tono generale dell’organismo.

Difficoltà a “staccare”

Vi immaginate già in spiaggia o in relax ma, con il cervello attaccato al lavoro o ai problemi irrisolti? Non riuscite a spegnere tablet e smarphone, nemmeno mentre preparate i bagagli?

In entrambi i casi, provate ad assumere Oak, Elm e White Chestnut, recupererete il piacere del dolce riposo e vi godrete a mente sgombra le giornate per come vengono. 

Walnut Stock - Soluzione Madre Voto medio su 1 recensioni: Buono

Timore ad allontanarsi dai punti di riferimento

All’idea di spostarvi sentite salire l’ansia? Le vostre comodità quotidiane sono una tentazione a non muovervi? Vi sentite bene con i vostri ritmi e i vostri impegni?

Per vivere in armonia e con piacere l’allontanamento da casa, provate il tris Walnut, Mimulus, Larch.

Con ogni probabilità vi troverete a vivere la vacanza con spirito aperto e disinvolto, oltre che ad essere liberi da “ombre” limitanti.


 

Leggi anche

 



Potrebbero interessarti