Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Medicina Integrata

Il Cuore e i problemi cardiaci secondo la Medicina dell'Informazione


Urbano Baldari - 01/01/2016

Il cuore è un organo centrale nell'economia del corpo, è la pompa che spinge ovunque il sangue; è così centrale il suo ruolo che il primo criterio che viene considerato nella constatazione di morte è proprio l'assenza di battiti cardiaci. In questo articolo cercherò di presentare non soltanto l’organo in sé, ma anche quanto ad esso si riferisce nella Medicina Cinese e nella tradizione popolare. Questi tre aspetti vanno esaminati insieme per capire la complessità di funzioni e di riferimenti psicologici e di costume collegati al cuore, e che ci porteranno a affrontare le relazioni tra l’organo e la Medicina della Informazione.

Cuore e Medicina Occidentale
Il cuore e il sistema circolatorio formano un complesso idraulico che permette di far arrivare l’ossigeno, tramite i globuli rossi, e i nutrienti in qualsiasi distretto corporeo, ad eccezione della parte minerale del dente. In particolare il cuore è una grossa pompa a quattro comparti (i due atri e i due ventricoli) che, essendo costituiti in gran parte da tessuto muscolare, ritmicamente si contraggono (movimento di sistole) e si rilasciano (movimento di diastole), sotto il controllo del Sistema Nervoso Autonomo, o Vegetativo: ciò vuol dire che al 90% noi non possiamo influire con la psiche su questo processo ritmico che sposta sei litri di sangue in continuazione e rapidamente. Dico questo perché ciascuno di noi avrà fatto esperienza di emozioni che aumentano il ritmo cardiaco, mentre sono documentati esempi di fachiri indiani i quali riescono ad incidere molto intensamente sul funzionamento dell’organo. La divisione in quattro comparti potenzia la spinta del sangue nei vasi, cosicché questo liquido vitale entra nel circolo arterioso con una forza che spinge verso tutte le direzioni, che viene chiamata pressione, e fa arrivare ovunque ciò che serve al sostentamento dei tessuti (ossigeno, proteine, lipidi, glicidi, ormoni, sali minerali, anticorpi, ecc…). Il sistema arterioso si divide in rami sempre più sottili, perdendo via via pressione, fino a formare dei capillari, vasellini sottilissimi in cui fisicamente avviene il passaggio dei nutrienti nei tessuti, i quali sfociano nel circolo venoso che riporta il sangue “usato” verso il circolo polmonare, dove viene “depurato” con nuova immissione di ossigeno.
La Medicina Occidentale è una medicina scientifica, che nasce dal confronto dei dati “nudi e crudi”, e dal confronto fondamentale di tre linee di ricerca:
esamistica (esami del sangue, elettrocardiogramma, echodoppler, echocardiodoppler, ecc…); anamnestica (la storia del paziente);
epidemiologica (lo studio della popolazione riguardo a un particolare argomento, in modo da individuare discostanze non casuali e molto significative, atte a individuare comportamenti anomali).
Questa medicina ha enormi meriti, perché ha letteralmente salvato la vita a milioni di persone con tecnologie sempre più innovative ed eccellenti, al punto che un soggetto con infarto acuto –sempre che questo non abbia distrutto una massa muscolare grandissima e sempre che l’individuo venga portato o si rechi immediatamente in una Cardiologia attrezzata – può essere salvato in poche ore, e addirittura dimesso dopo due o tre giorni di osservazione.

 

Nella versione integrale dell'articolo troverai:

  • il Cuore nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC)
  • il Meridiano di Cuore e lo Shen
  • il Meridiano Maestro del Cuore
  • Cuore e Medicina dell'Informazione
  • gli hacker del cuore
  • casi clinici



Acquista: Il nuovo libro del Dott. Baldari 

 


Urbano Baldari
Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia, dirige a Cesena (FC) il poliambulatorio Kimeya, struttura che ha come fondamento... Leggi la biografia
Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia, dirige a Cesena (FC) il poliambulatorio Kimeya, struttura che ha come fondamento deontologico la visione del paziente come entità unica e complessa, e l’utilizzo integrato di approcci diagnostici e terapeutici sia tradizionali che non convenzionali.Per informazioni e prenotazioni di... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



L'argento Colloidale
Omaggio L'argento Colloidale

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere L'argento Colloidale