Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

Partire alla grande dal mattino: le colazioni Veganic per restare in forma

Scritto da: Michele Riefoli | Alimentazione e Salute

Partire alla grande dal mattino: le colazioni Veganic per restare in forma

Tratto da Mangiare sano e naturale, Macro Edizioni 2011.  

Colazione yogica dolce. La più buona!
Ingredienti
●4 cucchiai di farro o avena ammollata (in alternativa: grano tenero o kamut)
●1 carota medio-piccola
●1 cucchiaio di mandorle (in alternativa: nocciole, noci…)
●2 fette biscottate integrali (senza sale e senza zucchero)
●2 cucchiaini di malto (in alternativa: succo d’agave o succo d’acero)
Preparazione
Passate per 3 secondi al tritatutto il cereale precedentemente ammollato o germinato, la carota e le due fette biscottate.
Versate in una tazza, aggiungete le mandorle e il malto. Servite.
1ª Variante: potete aggiungere nel tritatutto della scorzetta di limone, della vaniglia oppure ancora una spruzzatina di cannella prima di servire.
2ª Variante: potete accompagnare la “yogica dolce” con una tisana o del caffè di cereali se proprio non riuscite a fare a meno di qualcosa di caldo.
3ª Variante: si può aggiungere qualche pezzettino di frutta fresca per dare gusto e nutrimento. La frutta si mangia solitamente a stomaco vuoto ma in piccolissime quantità può essere abbinata senza creare conflitti enzimatici.
4ª Variante (per celiaci): usate miglio o riso come cereali. Mettete il cereale nel tritatutto assieme alle fette biscottate per celiaci e tritate. La carota è meglio aggiungerla in un secondo tempo.

Colazione yogica “salata”. La più sana!
Ingredienti
●4 cucchiai di farro o avena ammollata
●1 carota medio-piccola
●1 cucchiaio di semi di girasole
●4 olive nere desalate (senza nocciolo)
●1 spruzzatina di limone
●1 rametto di prezzemolo (o basilico o timo)
●2 fette biscottate integrali (senza sale e senza zucchero)
Preparazione
Tritate tutti insieme gli ingredienti della lista per massimo 15 secondi. Servite.
1ª Variante: potete usare il sedano, il finocchio o il pomodoro al posto della carota.
2ª Variante: se sentite il bisogno di qualcosa di caldo potete accompagnare la “yogica salata” con una tisana o del caffè di cereali.
3ª Variante (per celiaci): usate miglio o riso come cereali. Mettete il cereale nel tritatutto assieme alle fette biscottate per celiaci e tritate. La carota può essere aggiunta anche in un secondo tempo.

Mangiar Sano e Naturale

Da non perdere


Muesli VegAnic
Per gli amanti del classico, in versione rivista e corretta

Ingredienti
●4 cucchiai di fiocchi di cereali (farro, avena, grano, orzo, segale; i celiaci possono usare i fiocchi di riso, di miglio o di quinoa)
●1 cucchiaio di mandorle o altra frutta secca
●1 cucchiaino di malto
●(facoltativo) ½ mela, pera, pesca, ciliegie, fragole o altra frutta (in alternativa: frutta secca dolce come uvetta, prugna ecc...)
Preparazione
Mettete tutti gli ingredienti in una tazza. Versate a scelta una bevanda calda: tisana, caffè di cereali o d’orzo, latte di soia, latte di riso, latte d’avena, latte di mandorle.
1ª Variante: fiocchi di cereali fatti in casa. Prendete i chicchi secchi e metteteli in ammollo
per 8 ore. Scolateli e poi schiacciateli con un pestello. Fateli seccare nuovamente all’aria o sopra un calorifero. Quando sono ben secchi li potete anche conservare in un barattolo, altrimenti teneteli in un piatto all’aperto. I fiocchi fatti in casa sono più buoni di quelli acquistati.
2ª Variante: il latte di riso è possibile farlo in casa facendo bollire per 1 ora 4 cucchiai di riso integrale in 1 litro e 100 cc di acqua. Scolate e fate raffreddare. Si conserva in frigorifero per 2 giorni. Il latte vegetale fatto in casa è migliore di quello acquistato che contiene ingredienti che lo appesantiscono.
3ª Variante (per vegetariani e onnivori): per ammollare i fiocchi si può usare dello yogurt bianco.

Tratto da Mangiare sano e naturale, Macro Edizioni 2011.