Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

Asma, allergie, artrite, problemi gastrointestinali: curali con la terapia Oil pulling

Scritto da: Redazione Scienza e Conoscenza | Medicina Non Convenzionale

Asma, allergie, artrite, problemi gastrointestinali: curali con la terapia Oil pulling

Asma, allergie, artrite, problemi gastrointestinali, diabete di tipo II, infezioni, problemi della pelle, fibromialgia: e se vi dicessero che queste patologie possono migliorare o addirittura regredire facendo l’oil pulling per venti minuti ogni mattina a stomaco vuoto?

 

 

Oil pulling: di cosa si tratta?

Potrebbe sembrare una parolaccia e invece stiamo parlando di una terapia semplice, veloce, fai da te e a costo praticamente zero che tutti possono iniziare sin da oggi: si tratta praticare sciacqui della bocca con olio vegetale in modo da eliminare dal cavo orale tutti quei batteri e microrganismi che popolano la nostra bocca e che sono la causa di molte malattie.

Secondo Bruce Fife autore del libro Disintossicati e Guarisci con l’Oil Pulling «proprio come gli occhi sono considerati la finestra dell’anima, allo stesso modo la bocca è una finestra del corpo. Guardandoci dentro si possono vedere un bel po’ di cose sulla salute di una persona. Denti crivellati di cavità, gengive gonfie e infiammate, scolorimento della lingua, gengive che sanguinano e si ritirano, denti ingialliti o mancanti, accumulo di placca e tartaro, otturazioni ecc. sono tutti segni che riflettono lo stato di salute di una persona. La bocca fa parte del tratto digerente. Esaminandola si vede una rappresentazione delle condizioni di tutto il tratto intestinale. Se la bocca è sana, l’intestino sarà sano. Se i vostri denti e gengive si stanno deteriorando, allora anche voi vi state deteriorando. La nostra bocca può rivelare segni di diabete, morbillo, leucemia, sifilide, AIDS, bulimia, sindrome dell’intestino irritabile, bruciore di stomaco, cancro e altre malattie.
I batteri e altri microrganismi che vivono in bocca influenzano la nostra salute e ne sono a loro volta influenzati. La malattia determina il tipo di batteri che cresce sul rivestimento della bocca, della lingua e della gola. Segnali precoci di cancro, per esempio, possono essere individuati in base ai tipi di batteri presenti. Alcune bocche contengono più organismi nocivi di altre. Se questi organismi riescono a entrare nel flusso sanguigno, possono creare scompiglio in tutto l’organismo».


 

Le problematiche più comuni per le quali si sono avuti riscontri con l’Oil Pulling

Acne

Alito cattivo

Allergie

Artrite

Ascessi dentali

Asma

Bronchite

Carie

Colite

Congestione delle mucose

Dermatiti

Diabete

Dolore al collo e alla schiena

Eczema

Emicrania

Emorroidi

Gengive sanguinanti

Insonnia

Ipertensione

Malattia parodontale

Morbo di Crohn

Sindrome premestruale

Sinusite

Stanchezza cronica

Stitichezza

Ulcera peptica


Come cominciare?

La pratica delll’Oil Pulling è descritta nel libro di Fife, che ci insegna come approfittare al massimo di questa semplice pratica terapeutica che deriva dalla tradizione indiana della medicina ayurvedica. L’esperienza di Brice Fife con l’Oil pulling e le sue ricerche in merito all’efficacia di questa pratica nascono dal suo interesse per le proprietà dell’olio di cocco cui l’autore aveva già dedicato il libro Le eccezionali proprietà curative della Noce di Cocco.

L'Oil Pulling è la soluzione migliore per prenderci cura della nostra bocca e dell’intero organismo. Si tratta di una vera e propria terapia antivirale, antibiotica e antibatterica, a costo zero e fai da te. È anche una delle più potenti ed efficaci tecniche di disintossicazione e guarigione della medicina naturale, che anche i bambini possono usare.


 

Leggi anche  



Potrebbero interessarti