Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra
Home / Blog / Medicina Quantistica e Bioenergetica

Un nuovo strumento per la Biocomunicazione

Medicina Quantistica e Bioenergetica

Un nuovo strumento per la Biocomunicazione

Medicina Quantistica e Bioenergetica

Un nuovo strumento per la Biocomunicazione

La biocomunicazione strumentale è la tecnica per costruire un dispositivo fisico in modo tale da poter simulare un sistema biologico. Il risultato: ora può ricevere informazioni da altri sistemi biologici o trasmetterli ad altri sistemi.


Redazione - Scienza e Conoscenza

Pubbliredazionale a cura di QUANTEC®



Le interfacce che consentono a un computer di comunicare con sistemi biologici sono basate in parte su diodi che generano un rumore bianco e in parte su un processo simile all'entanglement di due fotoni gemelli.

 Le aree di applicazione di questa tecnologia sono praticamente illimitate.

 

Che cos'è la Biocomunicazione

Le cellule come parte di un organismo biologico sono abituate ad obbedire agli ordini. Gli ormoni e gli impulsi nervosi fanno parte della catena di comando generale, i biofotoni e la coscienza fanno parte della catena particolare. Incontriamo la coscienza come comando di controllo per i processi biologici, per esempio nella PNL (Programmazione Neuro-Linguistica), nella guarigione spirituale, nella guarigione a distanza, nell'incantesimo delle verruche o anche nella strategia di immaginare il proprio sangue come un soldato e inviarlo nel luogo in cui deve essere trattato un tumore (metodo Simonton).

Poiché questa biocomunicazione avviene in gran parte al di fuori del regno che possiamo percepire con i nostri cinque sensi o misurare con dispositivi di misurazione fisici, il suo effetto è spesso sfiduciato.

Più recentemente, tuttavia, la medicina tradizionale si è anche interessata all'argomento, sotto il titolo generale di psiconeuro-immunologia.

 La tecnologia che consente a QUANTEC® di impegnarsi in questi processi di sensibilizzazione è il diodo bianco.

Questa tecnologia è stata studiata per lunghi periodi in università famose ed è stata in grado di dimostrare ancora e ancora che può essere utilizzata come interfaccia tra consapevolezza e macchina.

 

Effetto remoto con fotoni gemelli

I fotoni gemelli mantengono il contatto simultaneo l'uno con l'altro su qualsiasi distanza. Supponiamo che gli effetti di QUANTEC® si basino sulla connessione tra tali fotoni gemelli. In ogni foto, una fotocamera cattura sempre una percentuale particolare di particelle di luce così intrecciate (fotoni) i cui gemelli rimangono con l'oggetto ritratto. Poiché i due si mantengono in contatto tra loro, questo potrebbe essere il meccanismo che collega le immagini a ciò che illustrano - e viceversa.

Il legame tra i due fotoni è scientificamente provato; è anche dimostrato che questa connessione può essere utilizzata per trasmettere informazioni. Esistono persino modi per sfruttare industrialmente questo tipo di trasferimento di informazioni.




 

QUANTEC® può quindi utilizzare questo effetto trasferendo le informazioni su immagini digitali nel computer? Affermiamo che è così, e vediamo che il vantaggio di delegare questo a un computer è che al posto della procedura manuale, costosa, l'informazione può essere trasferita automaticamente e in modo affidabile dal PC più volte al giorno alle rispettive destinazioni

  


L’origine dell’effetto remoto

 È stato possibile testare il fatto che i fotoni gemelli sono permanentemente in contatto l'uno con l'altro da quando il "linguaggio" dei fotoni (particelle di luce) è stato decifrabile. Questo linguaggio è composto da due componenti (codice binario) - movimenti orizzontali e verticali.

 Anche l'alfabeto Morse e i computer usano un linguaggio binario. Quindi se un computer è programmato per interpretare movimenti verticali di fotoni come "1" e movimenti orizzontali come "-", il computer e i fotoni parlano la stessa lingua.

 


 

L’interfaccia QUANTEC® con il conscio

Il diodo che genera il rumore bianco può essere visualizzato come le valvole del quarzo televisivo o radio utilizzate in precedenza. Il rumore è chiamato "bianco" perché appare su uno schermo nero come punti bianchi tremolanti, come quello che si vede su uno schermo TV dopo la fine del tempo di trasmissione. Il rumore del diodo QUANTEC® può essere paragonato a una radio che non è sintonizzata su alcuna stazione: si alterna tra rimbombi profondi, fischi alti e sibili di media frequenza, completamente casuali e senza schema riconoscibile.

 

Tuttavia, quando questo rumore è collegato al conscio, cambia. Questi cambiamenti possono essere elaborati e interpretati da un computer. QUANTEC® usa questa interazione con il conscio lavorando con il rumore bianco per cercare nei suoi database le voci pertinenti (ad esempio affermazioni, agopuntura, fiori di Bach, omeopatia, colori, ecc.).

 

Innumerevoli serie di test su persone e animali hanno dimostrato che i diodi con rumore bianco possono essere utilizzati come interfaccia tra diversi tipi di coscienza e computer. Il francese René Peoc'h, nei suoi esperimenti nel laboratorio del sonno, fu perfino in grado di dimostrare che ciò avveniva senza alcuna coscienza di veglia.

 


QUANTEC®  sotto l’occhio della scienza

QUANTEC® è il primo strumento per la biocomunicazione strumentale ad essere considerato degno di studio da una clinica universitaria.

Inizialmente, il progetto ha rischiato di fallire poiché la commissione etica aveva le sue riserve. Ma poi dipendenti, docenti e direttori medici dell'università si sono offerti volontari per essere testati. La radiazione dei partecipanti in questo studio è stata eseguita da Peter von Buengner con il suo QUANTEC® da Monaco di Baviera, a 350 km di distanza, cioè la guarigione a distanza usando un computer!

Nella successiva analisi statistica dello studio, sotto il motto "I Computer possono pregare?", c'è stato un risultato che può essere valutato in modo conservativo come positivo:

Lo studio di Friburgo, che è stato anche pubblicato su una rivista di tutto rispetto, dice:

"Queste analisi hanno mostrato uno stato di salute generale significativamente migliorato (t (9) = 3.28; p = .005), che in media corrispondeva a un miglioramento da meno buono a buono. Per quanto riguarda diversi stati di salute, i partecipanti hanno riferito di essere meno nervosi (t (9) = -1.96; p = .04), con più energia (t (9) = 2.28; p = .024) e di essere meno esausti (t ( 9) = 3.25; p = .005). Questo gruppo ha anche riferito un soddisfacimento del desiderio che in media era avvenuto almeno parzialmente (area fisica: (t (9) = 2,88, p = 0,009), area psichica (t (9) = 3,86, p = 0,002); area sociale: (t (9) = 4.07, p = .002); area professionale: (t (9) = 3.0, p = .008). "

 Ciò non significa che l'effetto QUANTEC® sia scientificamente riconosciuto, ma è un primo passo importante.

 


Cosa c’è di speciale in QUANTEC®

 QUANTEC® ha proprietà che nessun altra macchina ha, da solo o nelle seguenti combinazioni.

 

1. Il diodo del rumore bianco

 QUANTEC® è l'apparecchiatura più moderna con la più grande esperienza nell'uso dei diodi bianchi.

 

2. Fotoni gemelli

 Oltre alle onde scalari, QUANTEC® trasmette anche informazione analogica alla trasmissione tramite fotoni gemelli. Leggi di più in Influenza a distanza e fotoni.

 

3. Trattamento trasmesso automaticamente

 QUANTEC® è attualmente l'unico dispositivo che può effettivamente dimostrare di irradiare oggetti bersaglio. Ogni appuntamento per la terapia viene visualizzato sul tuo schermo e dimostrato davanti ai tuoi occhi.

 

4. Varie

QUANTEC® è ora disponibile in dodici lingue, funziona anche con LINUX, sono disponibili oltre 100.000 sostanze, è il sistema computerizzato più diffuso nel settore della biocomunicazione strumentale ed è il primo sistema del suo genere a essere considerato degno di essere testato in uno studio scientifico da un'università tedesca. QUANTEC® è semplicemente qualcosa di speciale e quindi giustamente il numero 1 in tutto il mondo.

 


 

 NOTE:

*Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Arabo, Cinese, Taiwanese, Portoghese, Coreano, Giapponese e Polacco, Italiano



PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULLO STRUMENTO QUANTEC VISITA: http://www.edonetecnologiequantistiche.it/quantec-pro.html

 


Redazione - Scienza e Conoscenza
La redazione di Scienza e Conoscenza è composta da giornalisti e copywriter che collaborano con autori e ricercatori esperti nei campi della... Leggi la biografia
La redazione di Scienza e Conoscenza è composta da giornalisti e copywriter che collaborano con autori e ricercatori esperti nei campi della Medicina Integrata e della Fisica Quantistica. Si avvale di un prestigioso comitato scientifico che ha come membri: medici, fisici, ricercatori e scienziati che collaborano in modo continuativo con la... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Potrebbero interessarti


Abc della Salute Naturale
Omaggio Abc della Salute Naturale

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Abc della Salute Naturale