Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

La giusta alimentazione per la mente dei tuoi bambini

Scritto da: Marco Medeot | Benessere Donna

La giusta alimentazione per la mente dei tuoi bambini

Forse non sai che quello che mangia tuo figlio incide notevolmente sulle sue prestazioni cerebrali e le sue capacità di studio. 

Per crescere i nostri figli in salute e per favorire il loro equilibrio psico-fisico, possiamo fare tantissimo agendo sull'alimentazione.

Per prima cosa dobbiamo limitare a rarissimi casi eccezionali (una festa di compleanno, ad esempio) il consumo di cibo spazzatura (patatine, merendine, caramelle, cioccolata, bevande dolci e gassate) e integrare quotidianamente nella dieta di tutta la famiglia porzioni sempre crescenti di cibi integrali, freschi, crudi e biologici.

 

No a zuccheri semplici e grassi

Gli zuccheri che entrano in circolazione molto velocemente

favoriscono un'eccessiva produzione di insulina,

che causa dopo breve tempo una carenza di glucosio al cervello.  

I grassi saturi sono collegati a una minore efficienza cognitiva e

aumentano il rischio di contrarre patologie cerebrali e disfunzioni neurologiche.


Vediamo nello specifico quali sono gli alimenti che dobbiamo sempre avere a portata di mano.

 

Cereali integrali

Sono ricchi di fibra, che abbassa la glicemia consentendo un apporto graduale di glucosio al cervello. Inoltre, la vitamina B1 ivi contenuta aiuta a produrre il neurotrasmettitore acetilcolina. 


Mirtilli

Aumentano il tasso di natalità delle cellule dell'ippocampo, dove ha sede la memoria. Inoltre sono ricchi di antiossidanti, che proteggono il cervello dalla degenerazione cellulare. 


Semi di sesamo e timo

Una carenza di ferro può causare problemi alla memoria e peggiorare persino il QI. Semi di sesamo e timo sono ottime fonti di ferro e favoriscono prestazioni eccellenti.


Lecitina di soia

Contiene fosfatidilserina, una delle sostanze più utilizzate per prevenire il declino cognitivo e potenziare le facoltà mnemoniche e cognitive.


Pesce e microalghe

Il DHA, un Omega-3 contenuto nel pesce, migliora le prestazioni mentali. Se sei vegano non temere: il DHA si trova anche in alghe come la Schizochytrium.


Semi di lino, di chia e noci

Questi alimenti assicurano alti livelli di acido alfa linolenico, che si converte nell'organismo in EPA e DHA, essenziali per le funzioni mnemoniche.


Acqua

La disidratazione limita il libero fluire delle scariche elettriche tra le cellule cerebrali disturbando la trasmissione di informazioni tra i neuroni. Ricorda che bere è fondamentale per mantenere la mente sveglia e idratare le cellule del corpo.


Fai in modo di non far mai mancare al tuo bambino questi importanti alimenti e vedrai che la sua attenzione, la sua memoria e perchè no, anche il suo rendimento scolastico, saranno sempre maggiori, tanto da rendere sia te che lui più fieri.  

 

 



Potrebbero interessarti