Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

Come recuperare la forma fisica dopo il parto

Scritto da: Margherita Russo | Benessere Donna

Come recuperare la forma fisica dopo il parto

In gravidanza, l’aumento di peso corporeo non dovrebbe superare i 10/12 chili e questo non tanto per motivi estetici, quanto per un'importante questione di salute della mamma e anche del feto. Evitare un eccessivo incremento ponderale è anche il miglior modo per tornare in forma facilmente dopo il parto.
In ogni caso, un validissimo aiuto per recuperare il peso forma dopo il parto è dato dall’allattamento materno. Secondo un falso mito, allattare al seno favorirebbe l’aumento di peso, ma è vero esattamente il contrario: nutrire il proprio bambino in maniera naturale richiede un apporto calorico aggiuntivo di 350-500 calorie circa al giorno. Questo dispendio energetico aiuterà la mamma a perdere più in fretta i chili di troppo. Un po’ di movimento e una sana alimentazione faranno il resto.

La dieta dopo il parto
La donna che allatta al seno dovrebbe seguire una dieta ricca di cereali, proteine e tanta frutta e verdura di stagione. È, inoltre, consigliabile bere molto e consumare piatti brodosi per garantirsi la giusta idratazione; vanno, però, evitate, le bevande gassate e zuccherate, compresi i succhi di frutta, oltre che, ovviamente, tutti gli alcolici. Andrebbe, inoltre, limitato il consumo di bevande contenenti caffeina.
La dieta post-parto deve essere il più possibile equilibrata e varia per garantire a se stesse e al proprio bambino tutto il nutrimento necessario. Anche se la neomamma non allatta al seno, non è mai consigliabile seguire una dieta troppo restrittiva nel primo periodo dopo il parto; il corpo ha bisogno di recuperare la propria forma in maniera fisiologica, lentamente; inoltre, troppe rinunce possono agire negativamente sull’umore, già messo a dura prova dai cambiamenti ormonali che si verificano subito dopo il parto. Al contempo, però, bisognerebbe mangiare in maniera sana seguendo le più semplici norme di corretta alimentazione: evitare le fritture, i condimenti troppo elaborati e i piatti pronti; non eccedere nel consumo di dolciumi e grassi animali. Spesso, per tornare in forma dopo il parto è sufficiente abbandonare le abitudini sbagliate. Se, però, a qualche mese dal parto, i chili da smaltire sono ancora molti, la cosa più saggia da fare è rivolgersi a un esperto, evitando le diete fai da te.

Attività fisica dopo il parto
Quando si deve perdere qualche chilo, e questo vale dopo il parto, ma anche più in generale, correggere la dieta, nella maggior parte dei casi, non è sufficiente. È, infatti, necessario seguire uno stile di vita attivo e fare un po’ di movimento. Per le mamme, soprattutto per quelle che hanno appena partorito, non è semplice trovare tempo da dedicare a se stesse. Se c’è la possibilità, chiedere l’aiuto di qualcuno: marito, mamma, sorella, baby-sitter… per ritagliarsi un paio d’ora la settimana da dedicare a un’attività fisica, preferibilmente fuori casa; farà bene alla forma fisica e anche all’umore.
Lo sport, infatti, è un ottimo rimedio naturale per tornare in forma non solo fisicamente, ma anche mentalmente, e consente di sedersi a tavola più serenamente, senza troppe restrizioni. Non è necessario riprendere (o cominciare) a fare sport nei primissimi mesi di vita del bambino, in cui spesso manca l’energia necessaria, ma è consigliabile non aspettare troppo. Inoltre, soprattutto chi non è mai stata una grande sportiva dovrebbe cominciare con attività leggere, che non richiedano un grande sforzo fisico; come in tutte le cose, bisogna andare per gradi e ascoltare il proprio corpo. Ma fate attività fisica, ne vale la pena!

Articolo pubblicato per gentile concessione di Cure-Naturali.it il portale di riferimento su salute, cure e rimedi naturali.



Potrebbero interessarti