Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

8 alimenti da mangiare a volontà

Scritto da: Francesca Rifici | Benessere Donna

8 alimenti da mangiare a volontà

Frigorifero da riempire? Ecco otto alimenti preziosi che non devono assolutamente mancare nella tua lista della spesa! 

Ritornare in forma sarà un gioco da ragazzi!

 

1 - Daikon 

Il daikon è una radice piuttosto grossa, di colore bianco, molto conosciuta ed utilizzata in Giappone. Da noi è ancora poco diffusa, la si trova soprattutto nei negozi di alimentazione biologica, chiamata anche ravanello bianco o ravanello cinese.
Il daikon ha un caratteristico sapore piccante, simile a quello che conosciamo del ravanello e presenta molte proprietà, legate principalmente all’eliminazione di tossine. Ha infatti proprietà diuretiche, drenanti e depurative e per la medicina tradizionale cinese ha la capacità di muovere i ristagni. 

2 - Soia gialla

Questo legume ha proprietà diuretiche, drena l’umidità e disintossica i tessuti, favorendo l’eliminazione delle tossine.
È un ottimo tonico di milza che governa i liquidi all’interno del corpo assieme al rene, ha effetto rinfrescante e favorisce l’eliminazione dei liquidi all’interno del corpo. L’ideale è macinare 300 grammi di soia gialla con 100 grammi di semi di arachidi e 50 grammi di chicchi di orzo mondo: si ottiene un composto granuloso che può essere sciolto (20 gr) in almeno mezzo litro di acqua da bere ogni giorno.

3 - Mirtillo

È un frutto che cresce prevalentemente nella stagione più calda ed è proprio il suo caratteristico colore che ci indica la principale proprietà che possiede: quella di sostenere il microcircolo venoso e favorire il drenaggio dei liquidi.
Andrebbe consumato in grandi quantità per le sue proprietà antiossidanti e antinvecchiamento cellulare. In estate, con il caldo e le temperature alte, diventa ancora più prezioso, visto che è un prezioso aiuto nel contrastare efficacemente il gonfiore e la ritenzione dei liquidi.

4 - Cetriolo

Il cetriolo, verdura tipicamente estiva, ha una buona azione drenante, aiutando a eliminare i liquidi in eccesso (pensiamo alle classiche fettine di cetriolo sugli occhi per sgonfiare).
Acquisisce un potere drenante e diuretico ancora più forte se consumato la mattina a digiuno: è necessario tagliare il cetriolo in due parti uguali nel senso della lunghezza e farlo bollire in acqua con aceto finché non diventa morbido. Ottimo beneficio anche bevendo il brodo di cottura. 

5 - Fave fresche

Altri ortaggi presenti nella stagione estiva sono le fave, che possono essere consumate fresche o essiccate.
Per favorire il drenaggio dei liquidi, è preferibile consumarle fresche in versione cotta: agiscono sulla diuresi favorendo l’eliminazione dei liquidi e contrastando la ritenzione. Sono soprattutto indicate per chi tende ad accumulare peso proprio a causa del trattenimento dei liquidi corporei

6 - Ananas

È un frutto che non cresce direttamente dalle nostre parti, ma consumarlo nella stagione estiva, quando anche le nostre temperature sono elevate, aiuta l’organismo per le sue alte proprietà drenanti.
L’ananas è ricca di vitamina C, la quale contrasta l’infiammazione dei tessuti, ha proprietà sfiammanti e decongestionanti soprattutto per edemi e cellulite. La ritenzione idrica è infatti un fenomeno di infiammazione del sistema linfatico e del microcircolo. L'ananas, come alimento alcalinizzante, stabilizza il ph riducendo il livello acido all’interno del corpo.
 

7 - Grano saraceno

Il grano saraceno, cereale privo di glutine, agisce soprattutto sul sistema circolatorio che risulta implicato, come il linfatico, nel processo di eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso.
Ha un indice glicemico medio (non è tra più bassi) ma ha il vantaggio di essere privo di allergeni come il glutine e consumabile da tutti. Tonifica la circolazione e muove il calore in eccesso all’interno del sangue, rinfrescando i tessuti. Da preferire in chicco piuttosto che in farina.

8 - Fagioli azuki

Per avere un buon sistema di eliminazione dei liquidi, è importanti che l’apparato renale funzioni correttamente. Un legume curativo ed essenziale, forte tonico di reni, è il fagiolo azuki.
Dal caratteristico colore scuro, agisce sulla loggia renale tonificandola e favorendo una buona gestione dei liquidi all’interno del corpo. Si consiglia a chi soffre di disturbi cronici di ritenzione e avverte una maggiore spossatezza con i caldi estivi di consumarli anche 3-4 volte a settimana.
 

 

Ricordiamoci sempre che il nostro benessere è determinato soprattutto da ciò che mangiamo! 

 



Potrebbero interessarti