Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

Affrontare l’afa estiva in gravidanza

Scritto da: Margherita Russo | Benessere Donna

Affrontare l’afa estiva in gravidanza

In gravidanza, si sa, si tende a soffrire di più il caldo. Vediamo, dunque, come affrontare la calura estiva con il pancione.
Una corretta alimentazione può aiutare moltissimo ad affrontare il caldo. È utile, per esempio, tenere sempre in frigorifero una buona scorta di frutta di stagione, per esempio melone e anguria, due frutti particolarmente “furbi” perché molto ricchi di liquidi e di minerali e, allo stesso tempo, pratici; si possono, infatti, tenere già pronti per l’uso. Certo, non è consigliabile conservarli già sbucciati e tagliati troppo a lungo, ma al mattino, quando magari ci si sente più fresche e riposate, è possibile prepararne una piccola scorta da consumare nell’arco della giornata. Un altro aiuto può venire da verdure e ortaggi di stagione, i cetrioli, per esempio, sono molto rinfrescanti; i peperoni sono una miniera di sali minerali; le zucchine, ricchissime d’acqua, aiutano a reidratarsi… Attenzione, però, a lavare bene con acqua e bicarbonato tutti i vegetali, specie quelli che si consumano crudi e senza privarli della buccia (per esempio ciliegie, fragole e pomodori). Un’altra regola alimentare che aiuta a contrastare il caldo è mangiare poco e spesso; pasti leggeri e più frequenti, infatti, aiutano a non appesantire l’organismo e ad affrontare i cali glicemici che si possono verificare soprattutto durante i primi mesi di gravidanza.

Per affrontare il caldo in gravidanza, bevi molto
In estate bisogna bere di più e questo vale sempre, non solo in gravidanza. La bevanda ideale per reidratarsi è l’acqua. Andrebbero, invece, evitate le bevande zuccherate, specie quelle addizionate di anidride carbonica, e ovviamente l’alcol. Non bisognerebbe, inoltre, esagerare con bevande contenenti caffeina. Per mantenere la giusta idratazione bisognerebbe bere spesso, acqua naturale, preferibilmente a temperatura ambiente. Sono utili, inoltre, centrifugati e frullati a base di frutta e verdura di stagione. Per una bevanda naturale e molto rinfrescante, spremere mezzo limone in un bicchiere d’acqua fresca, ma non ghiacciata.


Per affrontare il caldo in gravidanza, segui questi consigli

  • Non uscire di casa nelle ore centrali della giornata.
  • Evita di prendere il sole nelle ore più calde.
  • Indossa abiti leggeri e comodi, realizzati in materiali naturali, per esempio lino e cotone.
  • Riposa il più possibile.
  • Evita i luoghi affollati, troppo caldi e poco areati.
  • Evita bagni e docce con acqua troppo calda o, al contrario, eccessivamente fredda. Il metodo migliore per darsi sollievo dalla calura è una breve doccia con acqua tiepida. Gli sbalzi eccessivi di temperatura non sono consigliabili.

Articolo pubblicato per gentile concessione di Cure-Naturali.it il portale di riferimento su salute, cure e rimedi naturali.



Potrebbero interessarti