Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri la tua area riservata: Registrati Entra Scopri l'Area Riservata: Registrati Entra

#starbeneèfacile: io ce l'ho fatta

Scritto da: Redazione Scienza e Conoscenza | Alimentazione e Salute

#starbeneèfacile: io ce l'ho fatta

Per tutta la vita ho combattuto con il grasso e il sovrappeso.
La mia prima dieta mi è stata imposta quando avevo solo otto anni: la cosa strana è che a distanza di oltre trent'anni me la ricordo ancora bene. Era uno di quei regimi classici che ancora oggi vengono proposti dalla maggior parte dei dietologi: due uova una volta la settimana, il tonno in scatola al naturale, il formaggio light spalmabile e i 50 grammi di pasta con sugo leggero. Pizza una volta a settimana. Carne e pesce, due tre volte ciascuno.
Vi viene in mente qualcosa? Sono certa che almeno il 50% di coloro che mi stanno leggendo hanno seguito una dieta di questo genere.

Per molto tempo ho fatto il cosiddetto yo-yo, oscillando tra i quasi ottanta chili di massima (che per una donna di un metro e sessantacinque centimetri sono davvero tanti) fino ai sessantacinque di minima, tanto da collezionare nel mio armadio tutta una serie di capi di diversa misura e vestibilità che potevano adattarsi ai miei sbalzi di peso.
Per alcuni anni, prima di diventare mamma, mi sono stabilizzata su un certo peso che mi sembrava accettabile (anche se ero comunque in sovrappeso): mi vedevo abbastanza bene e riuscivo a trovare senza grossi problemi degli abiti che mi stessero come desideravo. Ma con le gravidanze sono nuovamente ingrassata e oltre a non riuscire a guardarmi allo specchio con serenità, si sono presentati i primi problemi di salute legati al peso: ginocchia dolenti, stanchezza cronica, digestione difficile... Sono andata avanti con tanti chili di troppo per diversi anni, ripromettendomi di mettermi a dieta ogni lunedì. Dopo il mio secondo figlio ho deciso di affidarmi nuovamente a una dietologa: sono rimasta basita quando ho ritrovato nella "nuova" dieta lo stesso regime che avevo seguito quando avevo otto anni, quello con il tonno al naturale e tutto il resto.
Che tristezza! Ho comunque seguito la dieta e perso qualche chilo, che ho recuperato in fretta non appena ho smesso di seguire lo schema alimentare di turno.

Sono passati due anni da quell'episodio e da allora a dieta non ci sono più stata.
Ora, però, ho raggiunto una forma invidiabile e sulla bilancia vedo il numero cinque davanti al mio peso. Non sono mai stata così magra e piena di energia come ora. Ho un peso stabile, anzi in diminuzione, da oltre un anno. Sto eliminando dal mio armadio tutti quei capi grandi che non mi serviranno mai più, perché ora ho una certezza nella mia vita: non ingrasserò mai più. Ho raggiunto la forma fisica e la serenità d'animo conseguente e da qui non mi muovo!

Cosa è successo? Ho incontrato una persona speciale che non mi ha messo a dieta, ma mi ha dato dei consigli speciali. Questi consigli sono stati racchiusi nel libro Star bene è facile e sono a disposizione di tutti: finalmente anche voi, come me, potrete davvero e, una volta per tutte, cambiare rotta.

Il segreto è capire che tutto parte da noi stessi: solo noi possiamo imparare a sabotare quei meccanismi mentali inconsci che ci portano in maniera così irresistibile verso il sovrappeso. Ricevendo da Marco Medeot alcuni input fondamentale, in me è scattata una molla: si è accesa la scintilla del cambiamento. Ho capito che il risultato, la perdita di peso, dipendeva da un vero cambiamento che dovevo attuare prima di tutto a livello di strutture mentali, poi di stili di vita.
Ma quando qualcosa nella tua testa cambia, il resto è davvero tutto facilissimo.
È facile abbandonare le cattive abitudini e scegliere consapevolmente un'alimentazione a base vegetale ricca di vitamine, sali minerali, aminoacidi; ricca di colori e sapori.
È facile amare i cibi integrali, gli zuccheri naturali contenuti nella frutta secca e nel malto, solo per fare alcuni esempi.

Ora non devo più aspettare il sabato per godermi quella pizza settimanale prevista nelle diete che ho seguito fin da bambina, perché è durante la settimana che mangio tutto quello che mi piace e che mi fa bene. Con il risultato che certe cose non mi piacciono neanche più, oppure quando le mangio mi sazio con mezza porzione rispetto a prima, perché sono davvero "troppe" in tutto.
Ora che vivo con la certezza di aver raggiunto il giusto peso per sempre, mi sento finalmente più serena, più in pace con me stessa e a mio agio con gli altri, in tutte le situazioni.
Enrica F.

 

Vuoi riceverlo in regalo? ABBONATI O RINNOVA ORA il tuo abbonamento a Scienza e Conoscenza 

E-book di 133 pagine - Prezzo di vendita € 5,90

 



Potrebbero interessarti